danza popolareIl gruppo di danze etniche “ DANZINTONDO”, nato nel 1995 dall’interesse di alcune persone per le tradizioni culturali dei diversi popoli della terra, propone la danza e la musica popolare internazionale come veicoli di conoscenza e comprensione della cultura altrui.

La conoscenza e la diffusione delle danze popolari permettono di recuperare la corporeità come canale comunicativo ed espressivo per stare bene insieme, accettare se stessi e gli altri e sviluppare la capacità di valorizzare e integrare le differenze.

La danza etnica, espressione dei valori di ogni popolo, è la celebrazione della festa, dell’amore, della lotta, della divinità e di ciò che più profondamente tocca la vita dell’uomo offrendo alle persone un’occasione d’incontro e, diversamente dall’esibizione individuale, in questi balli trovano posto figure collettive semplici ed immediate quali: il grande cerchio, le file contrapposte, i cortei a coppie, i serpentoni e le quadriglie, che permettono a persone di tutte le età di “giocare” con il proprio corpo in movimento nello spazio e in rapporto con gli altri.

 

  

  

 

La musica e la danza etnica possono compire la più elevata di tutte le missioni: esse possono essere un legame tra nazioni, razze e stati che sono stranieri le une agli altri in molti modi; esse possono unire ciò che è disunito e portare pace e ciò che è ostile.”

Max Bendiner

Ashampoo Snap 2017.10.20 13h00m07s 002

Copyright © 2017 . Kurt Luks - All Rights Reserved. - Joomla! 3.8.3 Stable - Area Riservata